Il tennista fondano, Roberto Peppe, ottiene il secondo posto a Roma

Di Francesco carnevale 

Non sono bastati determinazione, forza e tattica al fondano Roberto Peppe per arrivare a conquistare la finale di tennis. Nella struttura sportiva dell’Eschilo 2 il fondano dopo aver superato senza patemi d’animo i tre turni con il punteggio di 9/4,6/1 e 6/2,non riesce inaspettatamente a vincere in finale dove cede per 6/2. “È stata una partita che si è svolta in velocità in modo negativo per me. Inoltre ci sono stati molti episodi a favore dell’avversario che hanno cambiato l’inerzia della partita”. Infine il tennista fondano si sofferma sulla questione delle finali. “È un periodo molto positivo. Credo che giocare sempre la finale in questi tornei nazionali è motivo d’orgoglio. Il livello è molto alto e sono soddisfatto di come è iniziata la stagione”. 

Related posts

Leave a Comment