HANDBALL CLUB FONDI, È MARCO DE MEO IL NUOVO PRESIDENTE

A pochi giorni dall’inizio del campionato di Serie A2 maschile è stata formalizzata un’importante novità societaria per l’Handball Club Fondi. Il Consiglio Direttivo ha nominato il nuovo presidente rossoblù nella persona di Marco De Meo.

Una sorta di passaggio di consegne tra quest’ultimo e l’ormai ex presidente Vincenzo De Santis, che per impegni personali ha dovuto cedere il passo e lo ha fatto volentieri nei confronti di uno dei più stretti collaboratori della sua “gestione”. La presidenza De Meo, infatti, è in piena continuità con quella De Santis, in quanto il progetto è il medesimo del 2014, quando un folto gruppo di dirigenti, ex giocatori e semplici tifosi si misero insieme per far proseguire e far crescere l’attività agonistica e sociale del club rossoblù.

Un obiettivo che è stato ampiamente raggiunto: l’HC Fondi, infatti, è stata in tutti questi anni protagonista nel massimo campionato maschile – partecipando anche alla Final8 di Coppa Italia nel 2015, 2017 e 2019 – e in Serie A2 femminile – sfiorando anche la promozione nella massima serie nel 2019 -, con diverse atlete ed atleti che hanno raggiunto le varie selezioni azzurre, sia giovanili che senior; il club fondano ha, inoltre, visto crescere notevolmente gli iscritti al mini handball e al settore giovanile, partecipando spesso alle Finali Nazionali di categoria; Fondi, infine, ha dato lustro alla città e all’handball, ospitando la nazionale senior maschile e soprattutto organizzando la Final8 di Coppa Italia nel 2017, tre giorni di pallamano vera con circa mille spettatori ogni sera.

Unanime, quindi, il ringraziamento espresso nei confronti di Vincenzo De Santis che ha contribuito a fare grande e portare in alto il nome dell’Handball Club Fondi. Lo stesso De Santis, tuttavia, è rimasto come consigliere del sodalizio fondano. Pressoché invariate le altre cariche: Guglielmo di Perna è stato confermato Vice Presidente e Alessandra Aprile Segretario Generale. Questi gli altri nomi: Vincenzo De Santis, Franco Zannella, Giuseppe Saraca, Ivo Francesco Livoli, Vincenzo Parisella e la “new entry” Luigi Orticelli.

Un augurio quindi all’HC Fondi, che come ribadito dallo stesso presidente De Meo, è e continuerà ad essere una società orizzontale, dove nel loro piccolo, tutti devono sentirsi “Presidenti”, in modo che si possa confermare quanto di buono e “storico” fatto negli ultimi anni.

Giorgio di Perna – Ufficio stampa Handball Club Fondi

Related posts

Leave a Comment